Gossip News Italia

GFVIP 5 Il gelido confronto tra Walter e Andrea Zenga

Condividi:
Tempo di lettura: 6 minuti

Nella scorsa puntata del Grande Fratello Vip, c’è stato il confronto tra Andrea Zenga e il padre Walter, incontro che è stato definito gelido.

GFVIP 5 Il gelido confronto tra Walter e Andrea Zenga

Da quando Andrea Zenga ha parlato all’interno del Grande Fratello Vip del suo rapporto anzi della sua mancanza di rapporto con il padre Walter, si aspettava un confronto tra i due, ed effettivamente nella scorsa puntata del reality di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, c’è stato, ma si respirava un’aria molto tesa e sul web l’incontro tra padre e figlio è stato definito gelido e non perché è stato fatto nel giardino della casa di Cinecittà in una fredda sera di gennaio, ma si allude al fatto che l’atteggiamento di entrambi fosse freddo. Padre e figlio si sono incontrati, senza abbracciarsi per via del Covid che lo ha impedito, ma nessuno dei due, ha lasciato uno spiraglio per mettere una pietra sul passato e provare a costruire un rapporto, sarà anche il fatto che Walter Zenga, è stato letteralmente costretto a tornare a Roma da Dubai, in seguito alle accuse da parte dei suoi figli che gli hanno recriminato la sua assenza nel corso degli anni.

GFVIP 5 Il gelido confronto tra Walter e Andrea Zenga

Che l’incontro sia avvenuto per dare la possibilità ai due questo è vero, ma è stato fatto anche per placare le cattiverie che negli ultimi giorni sono circolate sul web, infatti Walter Zenga aveva affermato: “Non ho mai ricevuto tanti insulti nella mia vita, neanche quando facevo i derby”. Certamente un confronto tra i due, molto atteso, ha dato la possibilità al Grande Fratello Vip di essere molto seguito, pare però che tra padre e figlio sia rimasto tutto com’è. L’allenatore sui social ha continuato a ricevere critiche da parte degli utenti: “Walter Zenga sembra di fronte a una trattativa per andare ad allenare la sua squadra del cuore, invece di cercare di trovare un punto dal quale partire per riavvicinarsi al figlio”. Zenga padre, ha poi parlato del suo lavoro che lo porta ad essere in giro per il mondo in continuazione e ha concluso chiedendo al figlio, con una battuta, forse l’unica frase meno gelida del loro discorso: “Mi lasci la porta aperta? Da portiere non è molto carino lasciare la porta aperta… Ti aspetto fuori, e non è una minaccia”, ma anche su questo, sui social, l’uomo è stato criticato: “È venuto per chiarire con suo figlio o per parlare della sua carriera, fare metafore sul calcio e raccontare barzellette?”. Walter Zenga ha poi affermato di volersi prendere le sue responsabilità e di pensare al futuro, probabilmente non ha saputo far intravedere il suo lato paterno al pubblico che ormai è schierato letteralmente dalla parte di Andrea Zenga che lo definisce un ragazzo pieno di valori, educato e rispettoso che non ha paura di mostrare ciò che lo rende fragile.

GFVIP 5 Il gelido confronto tra Walter e Andrea Zenga

Alda D’Eusanio, che è entrata nella casa durante il corso della puntata in cui è avvenuto l’incontro tra Andrea e il padre, ha espresso la sua opinione a riguardo: “Non mi è piaciuto. Lui pensava di essere dalla parte della ragione, non è venuto per Andrea, ma per replicare agli insulti social. Quello che ha colpito noi qui e probabilmente anche a casa, è stato un uomo insensibile che non solo non capisce, ma che ritiene questa cosa una chiacchiera, non un dolore e una ferita profonda. Il passato è passato, ma il rapporto potrebbe crescere adesso però sempre che sia padre-figlio. Che significa: sei uomo? Sei grande prenditi le tue responsabilità? Per un genitore, un figlio è sempre il suo bambino. Vuol dire che non lo consideri figlio e non lo hai mai fatto. La verità è che il problema è Walter, insensibile e disinteressato, non Andrea” commenta Alda che trova Stefania Orlando d’accordo con lei: “Mi aspettavo un modo di fare più dolce e tenero. A volte siamo sensibili con gli estranei, a maggior ragione dovremmo esserlo con un figlio, ci sono rimasta male per lui. Se il suo porsi è questo, non è facile avvicinarsi per un figlio. Capisco ancor più di prima Andrea perché il padre non è invitante o accogliente. Capisco perché non ha fatto dei passi. Si spiegano tante cose, sembrava un amico” afferma la Orlando. “Sembrava un amico che non vedi da un mesetto, il gesto lo apprezzo, ma non so se è venuto da me solo perché sono in tv. Che discorso è che da piccolo era venuto e non ricordo, io parlo degli ultimi 14 anni. Che significa che lui si informa se poi non lo so? Mia madre non ha mai detto una parola, l’ultima volta risale a 8 anni fa. Io ho le mie colpe e non cercavo le sue giustificazioni. Mi aspettavo che venisse, ma mi aspettavo altro” conclude poi Stefania Orlando.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta